Coop Eridana - Società Cooperativa
04 ottobre 2017
Il progetto di fusione è stato approvato all'unanimità dalla Assemblea generale dei delegati
04 ottobre 2017
logo
All’assemblea erano presenti numerosi ospiti tra cui Eden Baraldi, responsabile della Direzione distrettuale Cooperative di Consumatori e Valentina di Leo di SCS Consulting, coordinatore del progetto, oltre ai vari responsabili di Coop Alleanza 3.0 e ai presidenti di varie cooperative.
Sono intervenuti l’on. Maurizio Migliavacca che è stato Presidente di Coop Eridana e ne ha rimarcato la funzione sociale e l’importanza di coltivare la partecipazione dei soci; Andrea Volta, presidente di Legacoop Emiliaovest ha affermato che la fusione è una scelta opportuna per il territorio, Paolo Cattabiani,  Amministratore delegato allo Sviluppo e alla Finanza di Coop Alleanza 3.0, ha sottolineato il valore della solidarietà e del patrimonio intergenerazionale delle cooperative.
Paola De Micheli, Sottosegretario del Governo Italiano, non potendo essere presente per gli impegni istituzionali legati al nuovo incarico di commissario per la ricostruzione del terremoto del Centro Italia, ha mandato una lettera che è stata letta durante l’assemblea, nella quale  esprime la certezza che “entrare in una storia più grande vi permetterà di non smarrire le radici ma di modernizzare la forza della cooperazione di consumo, mantenendo quella funzione di prossimità alle persone e alle piccole comunità…”
Il notaio Damascelli ha letto l’atto di fusione che è stato votato dai delegati all’unanimità.
Molinelli ha ricordato che 163 anni fa, nel 1854, dieci anni dopo dalla fondazione della cooperativa di consumo di Rochdale da parte dei Probi Pionieri, un analogo progetto associativo veniva replicato in Italia.
La Società Generale degli Operai di Torino, una società di mutuo soccorso fondata quattro anni prima e che contava alcune centinaia di adesioni, decideva di dare vita ad uno spaccio di generi alimentari di prima necessità.
Questa esperienza è considerata la prima impresa cooperativa italiana.
“163 anni sono un pezzo importante della storia di questo paese, noi vogliamo festeggiarlo a nostro modo, con un ulteriore passo in avanti, portando il nostro piccolo contributo per far crescere ancora di più Coop Alleanza 3.0, la più importante cooperativa di consumo italiana.”